Perché scegliere il tetto in legno? Guida a tetti e coperture in legno

Perché scegliere il tetto in legno? Guida a tetti e coperture in legno

In un’epoca in cui sostenibilità ed ecologia sono nuovamente al centro delle decisioni costruttive, la scelta del tetto in legno trova sempre più risposte ai suoi perché. 

Non solo come materiale giusto per le coperture tetto in termini di resistenza e coibentazione, ma anche e soprattutto per la sua eco-compatibilità e per l’adattabilità a differenti e mutevoli contesti, sia climatici che ambientali.

Ecco perché sempre più spesso progettisti, geometri, architetti, imprese edili e privati ricorrono a questa scelta per realizzazioni di qualità.

Copertura tetto in legno: vantaggi strutturali e benessere sostenibile

Ci sono diverse ragioni per cui chi progetta una casa nuova o la ristruttura sceglie il tetto in legno.

Quando si tratta di costruire una copertura solida e affidabile, il legno offre numerosi vantaggi, anche dal punto di vista strutturale. Vediamone alcune: 

  1. Leggerezza.

    Nella costruzione di un tetto, il peso è un parametro fondamentale.

    Quindi quanto meno incide sul carico strutturale complessivo, migliori saranno le prestazioni.

Il tetto in legno è molto più leggero rispetto ad altri materiali. Ciò permette:

– Maggiore facilità di progettazione
– Installazione semplificata
– Costi più bassi

  1. Resistenza sismica
    Il legno possiede la naturale capacità di flessione e assorbimento degli urti.
    Questo lo rende un materiale ideale in zone sismiche.

    Inoltre, rispetto al cemento garantisce una migliore dissipazione dell’energia durante il terremoto, contribuendo a preservare l’integrità strutturale dell’edificio.
  1. Flessibilità Progettuale
    Grazie alla sue caratteristiche fisiche e strutturali, il legno consente progetti architettonici creativi e su misura, offrendo grande flessibilità progettuale e personalizzazione. 
  1. Sostenibilità
    Scegliere i tetti in legno significa contribuire attivamente alla riduzione dell’impatto ambientale, attraverso un’opzione rinnovabile, eco-compatibile e green per antonomasia.

    In aggiunta, la produzione di legname richiede meno energia rispetto ai materiali convenzionali. Questo è un altro elemento a favore, in quanto l’impiego di minore energia è cruciale per contenere le emissioni di carbonio.

Il tetto in legno che arreda

Abbiamo visto come il tetto in legno abbia numerosi vantaggi, da vari punti di vista.


C’è di più. 

Se progettato e costruito con attenzione al dettaglio, il tetto in legno può fornire un valore aggiunto notevole anche in termini di piacevolezza e attrattiva.

Questo è il “tetto in legno che arreda”. Ma come si riconosce?

Esaminiamo alcuni aspetti: 

  • Estetica. I “tetti in legno d’arredo” aggiungono un tocco di calore e bellezza a qualsiasi edificio, offrendo una soluzione esteticamente gradevole e personalizzabile a seconda dello stile architettonico.
  • Design. Utilizzato per creare travi a vista, soffitti inclinati o arcate artistiche, il tetto in legno che arreda aggiunge fascino e originalità all’edificio.
  • Ritorno sull’investimento: Un tetto in legno ben realizzato e curato può incrementare il valore di una proprietà, aumentando così la possibilità di vendita o locazione dell’immobile.

Tutto quello che devi sapere sui tetti e coperture in legno

È normale avere incertezze durante lo sviluppo di un progetto che riguarda tetti e coperture in legno.

Per questo è importante poter effettuare una scelta più consapevole, sia che si tratti di una costruzione da zero, sia che si parli di ristrutturazione o riqualificazione edilizia.

Dalla progettazione, fino alla realizzazione e manutenzione, abbiamo quindi realizzato una guida completa a tetti e coperture in legno, dove potrai trovare ulteriori dettagli e conoscere tutto quello che c’è da sapere per essere davvero informati sul tema. La guida è gratuita e disponibile in formato digitale, richiedi subito la tua copia personale.

SCARICA LA GUIDA